Possiamo investire in aziende bio-tech se parte della loro attività implica ricerche su staminali derivanti dall’embrione o altri metodi considerati non etici dalla Chiesa?

Possiamo investire in aziende bio-tech se parte della loro attività implica ricerche su staminali derivanti dall’embrione o altri metodi considerati non etici dalla Chiesa?

Quando il corpo umano, considerato indipendentemente dallo spirito e dal pensiero, viene utilizzato come materiale alla stregua del corpo degli animali – è ciò che avviene, ad esempio, nelle manipolazioni sugli embrioni e sui feti –, si va incontro inevitabilmente a una terribile sconfitta etica. – Giovanni Paolo ii, Lettera alle famiglie, 19    Leggi di più a riguardoPossiamo investire in aziende bio-tech se parte della loro attività implica ricerche su staminali derivanti dall’embrione o altri metodi considerati non etici dalla Chiesa?[…]

Possiamo investire in aziende bio-tech se parte della loro attività implica ricerche su staminali derivanti dall’embrione o altri metodi considerati non etici dalla Chiesa?

Possiamo investire in aziende bio-tech se parte della loro attività implica ricerche su staminali derivanti dall’embrione o altri metodi considerati non etici dalla Chiesa?

Quando il corpo umano, considerato indipendentemente dallo spirito e dal pensiero, viene utilizzato come materiale alla stregua del corpo degli animali – è ciò che avviene, ad esempio, nelle manipolazioni sugli embrioni e sui feti –, si va incontro inevitabilmente a una terribile sconfitta etica. – Giovanni Paolo ii, Lettera alle famiglie, 19    Leggi di più a riguardoPossiamo investire in aziende bio-tech se parte della loro attività implica ricerche su staminali derivanti dall’embrione o altri metodi considerati non etici dalla Chiesa?[…]

Cosa dovremmo fare se l’unico modo per essere competitivi rimanesse quello di subappaltare il nostro settore manifatturiero ad aziende off-shore note per le condizioni di scarsa sicurezza che offrono ai loro dipendenti?

Cosa dovremmo fare se l’unico modo per essere competitivi rimanesse quello di subappaltare il nostro settore manifatturiero ad aziende off-shore note per le condizioni di scarsa sicurezza che offrono ai loro dipendenti?

Tra questi diritti va sempre tenuto presente quello ad ambienti di lavoro e a processi produttivi, che non rechino pregiudizio alla sanità fisica dei lavoratori e non ledano la loro integrità morale. -Giovanni Paolo ii, Laborem exercens, 19   da Etica e business. Un catechismo per chi fa impresa,  Rubbettino, 2016

C’è qualche obbligo morale in merito alle politiche ambientali di un’azienda, oltre a quanto previsto dalla legge?

C’è qualche obbligo morale in merito alle politiche ambientali di un’azienda, oltre a quanto previsto dalla legge?

[L’uomo] pensa di poter disporre arbitrariamente della terra, assoggettandola senza riserve alla sua volontà, come se essa non avesse una propria forma e una destinazione anteriore datale da Dio, che l’uomo può, sì, sviluppare, ma non deve tradire. Invece di svolgere il suo ruolo di collaboratore di Dio nell’opera della creazione, l’uomo si sostituisce aLeggi di più a riguardoC’è qualche obbligo morale in merito alle politiche ambientali di un’azienda, oltre a quanto previsto dalla legge?[…]

Perché dovremmo essere responsabili della nostra pubblicità? Non riflette in fondo i valori della società?

Perché dovremmo essere responsabili della nostra pubblicità? Non riflette in fondo i valori della società?

Dissentiamo da coloro che affermano che la pubblicità rispecchia semplicemente gli atteggiamenti e i valori della cultura circostante. Senza dubbio la pubblicità, come gli strumenti di comunicazione sociale in generale, funge da specchio. Ma, come i media in generale, contribuisce anche a modellare la realtà che riflette e talvolta ne presenta un’immagine distorta. – PontificioLeggi di più a riguardoPerché dovremmo essere responsabili della nostra pubblicità? Non riflette in fondo i valori della società?[…]

Ci sono limiti morali a ciò che possiamo produrre o vendere, o dobbiamo lasciare che sia il mercato a decidere?

Ci sono limiti morali a ciò che possiamo produrre o vendere, o dobbiamo lasciare che sia il mercato a decidere?

  Il sistema economico non possiede al suo interno criteri che consentano di distinguere correttamente le forme nuove e più elevate di soddisfacimento dei bisogni umani dai nuovi bisogni indotti, che ostacolano la formazione di una matura personalità. È, perciò, necessaria e urgente una grande opera educativa e culturale, la quale comprenda l’educazione dei consumatoriLeggi di più a riguardoCi sono limiti morali a ciò che possiamo produrre o vendere, o dobbiamo lasciare che sia il mercato a decidere?[…]

C’è qualcosa di sbagliato nel licenziare persone e sostituirle con la tecnologia se ciò può migliorare la qualità e il profitto?

C’è qualcosa di sbagliato nel licenziare persone e sostituirle con la tecnologia se ciò può migliorare la qualità e il profitto?

Il vero obiettivo dovrebbe sempre essere di consentire […] una vita degna mediante il lavoro. Tuttavia l’orientamento dell’economia ha favorito un tipo di progresso tecnologico finalizzato a ridurre i costi di produzione in ragione della diminuzione dei posti di lavoro, che vengono sostituiti dalle macchine. È un ulteriore modo in cui l’azione dell’essere umano puòLeggi di più a riguardoC’è qualcosa di sbagliato nel licenziare persone e sostituirle con la tecnologia se ciò può migliorare la qualità e il profitto?[…]

Quali sono le condizioni di lavoro che dovrebbero essere in genere garantite ai  lavoratori?

Quali sono le condizioni di lavoro che dovrebbero essere in genere garantite ai lavoratori?

I collaboratori non sono mere «risorse umane» o «capitale umano ». Di conseguenza, il lavoro deve essere pensato in funzione delle capacità e qualità degli esseri umani, e pertanto non dobbiamo semplicemente pretendere che le persone si adattino al loro lavoro come se fossero macchine. Un buon lavoro lascia spazio all’intelligenza e alla libertà deiLeggi di più a riguardoQuali sono le condizioni di lavoro che dovrebbero essere in genere garantite ai lavoratori?[…]

A chi tocca la responsabilità di verificare che sia corrisposta la giusta remunerazione?

A chi tocca la responsabilità di verificare che sia corrisposta la giusta remunerazione?

La retribuzione del lavoro, come non può essere interamente abbandonata alle leggi di mercato, così non può essere fissata arbitrariamente; va invece determinata secondo giustizia ed equità. Il che esige che ai lavoratori venga corrisposta una retribuzione che loro consenta un tenore di vita veramente umano e di far fronte dignitosamente alle loro responsabilità familiari.Leggi di più a riguardoA chi tocca la responsabilità di verificare che sia corrisposta la giusta remunerazione?[…]